Il 2015 inizia all’insegna degli scioperi nel comparto dei trasporti. Solo nel primo mese dell’anno saranno infatti 21 le agitazioni sindacali che porteranno caos nel settore.

Per quanto riguarda il trasporto aereo saranno due gli stop di rilevanza nazionale: il primo durerà quattro ore, dalle 13.00 alle 17.00 del 16 gennaio, e riguarderà il personale della società Enav e Techno Sky, il secondo, invece, sarà di 24 ore e interesserà il personale di Alitalia nella giornata del 27 gennaio.

Gli altri scioperi di gennaio 2015 saranno locali e interesseranno tutta l’Italia. Da Pordenone a Latina, da Pavia a Trento, fino a Roma e Potenza, a gennaio incroceranno le braccia anche molti lavoratori del trasporto pubblico.

Naviganti.org