A Roma Fiumicino il “Best Airport Award 2018” di Aci Europe

Roma Fiumicino sul primo gradino del podio Aci Europe, quale Best Airport Award 2018 nella categoria oltre i 25 milioni di passeggeri. Gli scali vengono valutati – da una commissione di cui fanno parte, tra gli altri, rappresentanti della Commissione Ue, di Eurocontrol, della Conferenza europea dell’aviazione civile (Ecac) e di European Travel Commission – sulla base della qualità raggiunta in diversi servizi e attività fondamentali, quali strutture, efficienza operativa e dei servizi ai clienti, retail, sicurezza, attenzione all’ambiente e sostenibilità.

In particolare l’aeroporto romano ha guadagnato l’apprezzamento dei giudici per la riprogettazione dei terminal e il focus sullo sviluppo di nuovi mercati e nuove rotte. Fattori che hanno contribuito a rafforzare la competitività di Roma come destinazione turistica. Il riconoscimento è frutto anche degli investimenti continuativi in infrastrutture, che hanno impressionato favorevolmente i giudici, così come l’attenzione alla promozione della cultura locale e l’utilizzo di tecnologie per migliorare l’esperienza dei viaggiatori. La graduatoria di Aci Europe vede poi una citazione speciale nella medesima categoria per l’aeroporto di Barcellona-El Prat.

Per quanto riguarda le altre categorie, il riconoscimento per quella sotto i 5 milioni di passeggeri è andato all’aeroporto di Tallin, premiato per l’ambizioso progetto di espansione e la ricostruzione dell’area airside senza grossi disagi operativi. Menzione speciale in questa categoria è andata a un altro scalo italiano, l’aeroporto di Torino.
Nella categoria tra 5 e 10 milioni di passeggeri, vincitori a pari merito gli aeroporti di Bristol e Siviglia. Riconoscimento nella categoria 10-25 milioni di passeggeri all’aeroporto di Amburgo; menzione speciale all’aeroporto di Praga

Consegnati, inoltre, due riconoscimenti speciali, riguardanti l’attenzione all’ambiente e l’accessibilità da parte dei viaggiatori diversamente abili. Amsterdam Schipol ha ricevuto l’Eco-Innovation Award per la completezza e la sistemica natura dell’approccio alla gestione delle risorse ambientali (rumori, qualità dell’aria, consumi, impatto sui cambiamenti climatici). All’aeroporto internazionale di Pafo è andato invece l’Accessible Airport Award, che premia appunto l’accessibilità della struttura e la qualità dei servizi offerti. 

Naviganti.org