Silvano Cassano 2015 - ceo AlitaliaIn seguito all’intesa strategica biennale siglata con il CONI-Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Alitalia diventa ufficialmente la compagnia aerea di riferimento per tutti i viaggi dello sport italiano con tariffe di gruppo e servizi in volo e in aeroporto dedicati per gli atleti e i rappresentanti delle Federazioni sportive. L’accordo è stato illustrato nella sede del Foro Italico dal presidente del CONI, Giovanni Malagò, e dall’amministratore delegato di Alitalia, Silvano Cassano (nella foto).

Nello specifico, il Team Olimpico e le squadre Nazionali avranno accesso ad agevolazioni su biglietti nazionali, internazionali e intercontinentali. Gli atleti e i tecnici dello sport italiano potranno usufruire di servizi e condizioni di favore per il trasporto dell’attrezzatura sportiva, soluzione vitale per numerose discipline.

Questa partnership s’inserisce in un percorso che vedrà una relazione sempre più stretta tra la massima istituzione sportiva italiana e la principale compagnia aerea nazionale, anche in vista dell’appuntamento olimpico di Rio de Janeiro 2016.

«In questa giornata – ha commentato Giovanni Malagò – celebriamo un accordo storico per tutto lo sport italiano e per i valori che hanno espresso e continueranno a esprimere due aziende fondamentali per lo sviluppo di questo Paese, in termini anche di tradizioni, valori, cultura ed usi. La costruzione di valore rappresenta oggi una missione necessaria per il CONI, e l’accordo con Alitalia darà l’opportunità di mettere a sistema il valore di questa partnership in sinergia con le Federazioni e a vantaggio di tutti gli stakeholder».

«È per noi motivo di grande orgoglio accompagnare gli atleti azzurri in tutte le competizioni internazionali a difendere colori e valori condivisi – ha aggiunto Silvano Cassano – Volare Alitalia, e con il tricolore, è per lo sport italiano un bellissimo messaggio di unità e identità nazionale. La storia di Alitalia ha sempre accompagnato quella dello sport italiano, penso a Roma 1960, al rientro dal Cile del 1976 della nazionale di tennis con la Coppa Davis, all’avventura di Azzurra nell’America’s Cup 1983, ai Mondiali di atletica di Roma 1987, ai Mondiali di calcio Italia ’90, ai viaggi della Valanga Azzurra dello Sci».
www.alitalia.com – www.coni.it/it/

Naviganti.org