Aerei ed elicotteri. Airbus riporta risultati nove mesi 2017 -SPECIALI AVIONEWS

Amsterdam, Olanda – I ritardi dei motori influenzano i dati riferiti a questo periodo

22677

(WAPA) – Airbus riporta i risultati relativi ai nove mesi del 2017.

I dati salienti:

• ricavi 43 miliardi di Euro; Ebit rettificato 1,8 miliardi; Ebit (riportato) 2,3 miliardi; Eps (segnalato) 2,39;
• il mercato degli aeromobili commerciali in buona salute, forte retroattivo sostiene l’intensificare dei piani;
• i ritardi dei motori influenzano i dati relativi a questo periodo preso in considerazione, focalizzandosi sulle consegne del quarto trimestre e sull’aumento/incremento;
• confermata guidance 2017.

Airbus ha riportato i risultati finanziari relativi ai nove mesi 2017 ed ha confermato la guidance per l’intero anno.

Gli ordini totali sono pari a 50,8 miliardi di Euro (9 mesi 2016: 73,2 miliardi) con il volume degli ordinativi equivalente a 945 miliardi al 30 settembre 2017 (fine 2016: 1,060 miliardo). Sono 271 gli ordini netti ricevuti di aerei commerciali (9 mesi 2016: 380 unità), con un retroattivo di commesse comprendente 6691 aeromobili alla fine di settembre. Gli ordini netti per gli elicotteri sono stati pari a 210 unità (9 mesi 2016: 211), tra cui 14 H-175 nel terzo trimestre. Per quanto riguarda il settore difesa e spazio, il buono slancio di commesse è continuato nel Military Aircraft con cinque A-330 Mrtt prenotati in totale per Germania e Norvegia nel terzo trimestre. Le commesse complessive della divisione sono state interessate dai cambiamenti derivanti dalla riorganizzazione del portfolio e dal lento mercato dei satelliti per le telecomunicazioni.

E’ possibile vedere la versione integrale del rapporto (12 pagine) nella sezione “Speciali” sul lato sinistro della pagina iniziale di AVIONEWS. (Avionews)
(006)

-1208157
(World Aeronautical Press Agency – )

(Fonte: Avionews.com)