Air Dolomiti taglia flotta e dipendentiGiovedì, 06 Dicembre 2012Lufthansa lascia a terra buona parte di Air Dolomiti, partner regionale che il gruppo tedesco controlla al 100%. Come scrive il Sole 24 Ore, «Air Dolomiti ha aperto la procedura di mobilità per 76 piloti e 40 assistenti di volo e avviato un piano per ridurre la flotta: verrà dismessa una decina di Atr72, i velivoli più datati, mentre resteranno in servizio i cinque Embraer 195, più efficienti dal punto di vista dei costi di gestione». Lo stato di crisi di Air Dolomiti è scaturito dalla decisione di Lufthansa di ridurre i costi: l’obiettivo è di risparmiare, entro la fine del 2014, 1,5 miliardi di euro con interventi anche sulle risorse umane. Nel mirino anche le compagnie regionali, perché «con questi margini operativi non possiamo garantire un futuro di lungo termine» ha detto Christoph Franz, ceo della compagnia presentando i risultati del terzo trimestre. La scorsa settimana a Shenzhen, a margine della cerimonia per l’entrata di Shenzhen Airlines in Star Alliance, Franz aveva parlato di concorrenza sleale da parte delle compagnie del Golfo Etihad, Emirates e Qatar Airways nei confronti dei vettori europei,penalizzati dalle tasse e dal caro carburante.