A220 FamilyAirbus SE, il governo del Québec e Bombardier Inc. hanno concordato una nuova struttura di proprietà per il programma A220, in base al quale Bombardier ha trasferito le restanti quote di Airbus Canada Limited Partnership (Airbus Canada) ad Airbus e al governo del Québec. La transazione ha effetto immediato.

Questo accordo porta le partecipazioni in Airbus Canada, responsabile dell’A220, rispettivamente al 75% per Airbus e al 25% per il governo del Québec. La partecipazione del governo è riscattabile da Airbus nel 2026, tre anni dopo rispetto a prima. Nell’ambito di questa transazione, Airbus, tramite la sua consociata interamente controllata Stelia Aerospace, ha anche acquisito le A220 and A330 work package production capabilities da Bombardier in Saint-Laurent, Québec.

Questo nuovo accordo sottolinea l’impegno di Airbus e del governo del Québec per il programma A220 durante questa fase di continuo aumento della domanda dei clienti. Da quando Airbus ha acquisito la maggioranza del programma A220 il 1° luglio 2018, gli ordini netti cumulativi totali per l’aeromobile sono aumentati del 64% a 658 unità alla fine di gennaio 2020.

“Questo accordo con Bombardier e il governo del Québec dimostra il nostro sostegno e impegno nei confronti dell’A220 e di Airbus in Canada. Inoltre, estende la nostra fidata collaborazione con il governo del Québec. Questa è una buona notizia per i nostri clienti e dipendenti, nonché per il Québec e l’industria aerospaziale canadese”, ha dichiarato Guillaume Faury, CEO di Airbus. “Vorrei ringraziare sinceramente Bombardier per la forte collaborazione durante la nostra partnership. Siamo impegnati in questo fantastico programma e siamo in linea con il governo del Québec nella nostra ambizione di offrire visibilità a lungo termine all’industria aerospaziale canadese e del Québec”.

“Sono orgoglioso che il nostro governo sia stato in grado di raggiungere questo accordo. Siamo riusciti a proteggere i posti di lavoro retribuiti e le eccezionali competenze sviluppate in Québec, nonostante le grandi sfide che abbiamo dovuto affrontare a questo proposito quando siamo entrati in carica”, ha affermato il Premier del Québec, François Legault.

“Questo accordo è un’ottima notizia per il Québec e la sua industria aerospaziale. La partnership A220 è ormai consolidata e continuerà a crescere in Québec. L’accordo consentirà a Bombardier di migliorare la sua situazione finanziaria e ad Airbus di aumentare la sua presenza e il suo footprint in Québec. È una situazione vantaggiosa sia per i partner privati che per l’industria”, ha sottolineato Pierre Fitzgibbon, ministro dell’Economia e dell’innovazione.

Con questa transazione, Bombardier riceverà un corrispettivo di $ 591 milioni da Airbus, al netto delle rettifiche, di cui $ 531 milioni sono stati ricevuti alla chiusura e $ 60 milioni da pagare nel periodo 2020-21.

“Questa transazione supporta i nostri sforzi per indirizzare la nostra struttura di capitale e completa la nostra uscita strategica da commercial aerospace”, ha dichiarato Alain Bellemare, Presidente e CEO di Bombardier, Inc. “Siamo incredibilmente orgogliosi dei numerosi risultati raggiunti e dell’enorme impatto che Bombardier ha avuto sull’aviazione commerciale. Siamo ugualmente orgogliosi del modo responsabile in cui siamo usciti da commercial aerospace, preservando posti di lavoro e rafforzando il cluster aerospaziale in Québec e in Canada. Siamo fiduciosi che il programma A220 godrà di una lunga e proficua corsa sotto la guida di Airbus e del governo del Québec”.

Nell’ambito dell’accordo, Airbus ha acquisito la Airbus A220 and A330 work package production capability da Bombardier in Saint-Laurent, Québec. Queste attività produttive saranno gestite nel sito di Saint Laurent da Stelia Aéronautique Saint Laurent Inc., una consociata di recente costituzione di Stelia Aerospace, che è una controllata Airbus al 100%.

Alla fine di gennaio 2020, 107 A220 volavano con sette clienti in quattro continenti. Solo nel 2019, Airbus ha consegnato 48 A220, con ulteriore accelerazione in futuro.

(Ufficio Stampa Airbus – Bombardier – Photo Credits: Airbus)

L’articolo Airbus e il governo del Québec diventano proprietari unici del programma A220. Bombardier completa la sua uscita strategica da Commercial Aviation proviene da MD80.it.


MD80.it
(Fonte: md80.it)