Alitalia: al via i corsi della nuova scuola piloti a Fiumicino

AlitaliaAlitalia ha riaperto dopo 15 anni la propria scuola di volo per piloti. Sessantuno i nuovi cadetti che hanno partecipato all’inaugurazione dei corsi la scorsa settimana all’aeroporto di Fiumicino; tra questi anche quattro donne, che hanno superato una selezione tra 900 domande arrivate alla compagnia aerea. Uno di essi beneficerà di una borsa di studio dedicata al comandante Alberto Arlotta, scomparso improvvisamente nel giugno 2018 mentre era in missione a New York. Il corso di volo durerà circa 18 mesi e si svolgerà presso il Centro addestramento della compagnia italiana a Fiumicino, dotato di 7 simulatori di volo, mentre la parte di volo reale si svolgerà presso una scuola di volo a Roma.

Il primo corso di volo della nuova scuola Alitalia terminerà nel 2020 e i partecipanti che lo completeranno con successo, acquisiranno le licenze di pilota di linea rilasciate dall’Ente Nazionale Aviazione Civile (Enac).

A fare da “padrino” ai nuovi cadetti c’era l’astronauta italiano dell’Esa, Luca Parmitano tenente colonnello pilota sperimentatore dell’Aeronautica militare e prossimo comandante della Stazione spaziale internazionale che raggiungerà, per la seconda volta, nel luglio 2019 per la missione “Beyond” dell’Esa.

Naviganti.org