Alitalia: ricavi in aumento nei primi tre mesi del 2019Tempo di lettura: 1 minuto

Continuano a migliorare i ricavi da traffico passeggeri di Alitalia: la Compagnia italiana ha registrato nel primo trimestre del 2019 un aumento del fatturato dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2018. Marzo è stato il sedicesimo mese consecutivo di incremento dei ricavi passeggeri.

Il risultato raggiunto quest’anno è particolarmente significativo perché si confronta con il primo trimestre del 2018 che aveva visto un +6,4% di crescita del fatturato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un dato che però, a differenza dei primi tre mesi del 2019, ha potuto beneficiare delle vacanze pasquali – che tradizionalmente spingono il traffico aereo – cadute l’anno scorso proprio nel primo trimestre.

L’incremento dei ricavi nel 2019 è stato trainato soprattutto dalle ottime performance del settore intercontinentale che nel primo trimestre di quest’anno ha registrato una crescita di fatturato del 4,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, anche grazie a un aumento del 2,8% del numero dei passeggeri trasportati rispetto al primo trimestre del 2018.

Il fatturato legato al settore cargo è aumentato nei primi tre mesi dell’anno dell’1,9% rispetto agli stessi tre mesi del 2018, mentre i ricavi complessivi, nel primo trimestre del 2019, sono cresciuti del 2,7% rispetto al primo trimestre dell’anno precedente.

(Ufficio Stampa Alitalia)

L’articolo Alitalia: ricavi in aumento nei primi tre mesi del 2019 proviene da MD80.it.


(Fonte: md80.it)