A partire dal 29 marzo, AnadoluJet, brand di Turkish Airlines, assume una connotazione globale grazie all’introduzione di collegamenti internazionali dall’aeroporto Sabiha Gökçen di Istanbul. Dalla sua fondazione nel 2008, AnadoluJet ha movimentato oltre 100 milioni di passeggeri negli aeroporti della Turchia e ora si prepara a portare il suo servizio di qualità anche all’estero con il suo nuovo network. AnadoluJet collegherà l’Istanbul Sabiha Gökçen Airport con Roma e Milano attraverso sette collegamenti settimanali.

AnadoluJet, che nelle sue operazioni di volo può contare sugli 87 anni di esperienza di Turkish Airlines, aggiungerà al suo network di rotte in Turchia collegamenti internazionali verso 26 destinazioni in 16 Paesi. Con una flotta che raggiungerà 57 aeromobili, AnadoluJet porterà sui propri voli la stessa qualità di servizio garantita da Turkish Airlines.

Tutte le operazioni come i servizi a terra e le manutenzioni saranno supportate da Turkish Airlines, così come il comfort dei voli internazionali, che sarà prioritario. Inoltre, il catering di bordo gratuito continuerà a essere fornito da Turkish DO&CO.

Esprimendo il suo punto di vista su questo nuovo progetto, M. Ilker Ayci, Turkish Airlines Chairman of the Board and the Executive Committee, ha affermato: “Ad oggi, con il nostro brand Turkish Airlines abbiamo trasportato milioni di viaggiatori in ogni angolo del mondo. A partire dal 29 marzo, AnadoluJet continuerà a seguire l’esempio di Turkish Airlines aprendo le proprie porte al mondo permettendoci così di trasportare ancora più passeggeri con l’ospitalità turca che ci contraddistingue. Ci auguriamo che AnadoluJet diventi la compagnia aerea punto d’incontro del mondo, proprio come la Regione da cui prende il nome, l’Anatolia, che è e che è stata il collegamento di numerose civiltà nel corso della storia. Credo che dopo aver connesso l’Anatolia da un estremo all’altro, AnadoluJet collegherà con successo le città del mondo grazie ai suoi voli a tariffe competitive”.

AnadoluJet, che opera unicamente con aeromobili configurati con cabina di classe economica, aumenterà del 22% la propria capacità passeggeri e offrirà il proprio servizio a un numero maggiore di viaggiatori e a un costo più basso. La nuova strategia prevede 1,2 milioni di posti aggiuntivi e una connettività tra voli domestici e internazionali migliorata del 30%.

AnadoluJet si prepara ora ad offrire anche ai viaggiatori internazionali il servizio proposto nei voli domestici. I biglietti per i nuovi voli internazionali, disponibili dal 29 marzo, possono essere acquistati tramite i canali di vendita di AnadoluJet e Turkish Airlines.

(Ufficio Stampa Turkish Airlines)

L’articolo AnadoluJet diventa un vettore globale con i nuovi voli internazionali proviene da MD80.it.


MD80.it
(Fonte: md80.it)