AZUL AUMENTA LA FREQUENZA SULLA LISBONA-SAN PAOLO VIRACOPOS

Tempo di lettura: 2 minuti

Azul logoAzul Linee Aeree Brasiliane, la compagnia privata brasiliana rappresentata in Italia da Amoreps gsa, avvicina ancora di più l’Italia al Brasile aumentando il numero delle frequenze dei suoi voli nostop tra Lisbona e San Paolo Viracopos. In tutto dal 4 giugno saranno 10 i voli settimanali di andata e ritorno, tra notturni e diurni. I collegamenti intercontinentali tra il Portogallo e il Brasile erano iniziati nel giugno 2016. Grazie agli accordi di avvicinamento con TAP, per i passeggeri provenienti dall’Italia è possibile raggiungere comodamente l’hub della capitale portoghese con voli in partenza da Milano, Roma, Bologna e Venezia.

Le novità della summer 2018 di Azul riguardano anche l’ulteriore allargamento del network domestico, dove il vettore serve già più di 100 destinazioni in tutto il Paese verdeoro. A partire dal mese di luglio, il potenziamento dell’hub di Recife – che può contare su 50 collegamenti giornalieri verso 24 destinazioni, tra cui Orlando negli Stati Uniti – vedrà il lancio di tre collegamenti giornalieri diretti alla volta di Manaus (in questo modo Azul diventerà la sola compagnia a volare senza scali verso la capitale dell’Amazzonia), Curitiba e Cuiabá. Una volta lanciato, il volo per Manaus diventerà il più lungo effettuato da Azul all’interno dei confini brasiliani, con le sue poco più di tre ore di durata e 2.800 km di distanza.

Con l’inizio dell’orario estivo, Azul Linee Aeree Brasiliane ha iniziato anche ad operare altre rotte domestiche e con altri Paesi dell’America Latina dall’hub principale di San Paolo Viracopos, come: Rosario e Cordoba, in Argentina; Santa Cruz de la Sierra, in Bolívia; Caruaru, Mossoró, Serra Talhada, Guarapuava, Toledo, Umuarama e Pato Branco, in Brasile. Complessivamente, nelle intenzioni della compagnia, durante l’arco di quest’anno verranno introdotte una decina di nuove mete, con un aumento della capacità complessiva di circa il 5%.

Infine, sempre a partire dal mese di luglio, partirà l’accordo di codeshare tra Azul e Aigle Azur, la secondo compagnia francese per importanza. In questo modo il codice AD potrà essere applicato ai voli settimanali operati dal vettore transalpino tra Parigi Orly e San Paolo Viracopos. Una volta giunti a Viracopos, i passeggeri provenienti dalla Francia potranno beneficiare del network domestico di Azul.

(Ufficio stampa Azul Italia)

Articolo scritto da mcgyver79 il 17 Apr 2018 alle 9:28 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree – Alleanze – Operatori – Tags: 2018, Azul, codeshare, Lisbona, san paolo, Summer, tap

(Fonte: md80.it)