Blue Air continua a investire su Torino e un nuovo collegamento diretto per Iasi, in Romania, che sarà operativo a partire dal 3 giugno con due frequenze settimanali, martedì e sabato. Il nuovo volo si aggiunge alle destinazioni Bucarest e Bacau e al collegamento per Oradea operativo dal 26 marzo.
Salgono così a 20 le destinazioni servite da Blue Air nella stagione estiva dal capoluogo piemontese, di cui 13 internazionali: oltre ai collegamenti per la Romania sopracitati, Blue Air collega infatti Torino anche con capitali europee come Berlino, Londra (Luton) e Madrid; inoltre si aggiungeranno a breve i collegamenti annunciati nei mesi scorsi per Copenaghen (dal 27 marzo), Malaga (dal 28 aprile), Lisbona e Siviglia (dal 1 giugno), oltre al ritorno delle rotte per le vacanze estive Ibiza (dal 1 giugno) e Palma di Maiorca (dal 3 giugno).
Le novità di Blue Air non si limitano al network internazionale: con l’entrata in vigore del nuovo orario estivo, verranno migliorate le frequenze del collegamento Torino-Roma, operativo due volte al giorno.
Sul fronte dei collegamenti domestici, oltre alle migliorate frequenze per Roma verranno incrementate le frequenze dei voli per Catania (che verrà operato con 18 frequenze settimanali), Napoli (che verrà operato con 13 frequenze settimanali), Lamezia Terme (che verrà operato con 10 frequenze settimanali), Bari (che verrà operato con 6 frequenze settimanali) e Alghero (che verrà operato con 5 voli settimanali). Prosegue con tre frequenze settimanali anche il collegamento con Pescara inaugurato a ottobre.

(trasporti-italia.com)

Naviganti.org