Boeing ha completato l’acquisizione di Aurora Flight Sciences, innovatore di classe mondiale, sviluppatore e produttore di advanced aerospace platforms and autonomous systems. Aurora opererà sotto Boeing Engineering, Test & Technology come filiale chiamata Aurora Flight Sciences, A Boeing Company. Manterrà un modello operativo indipendente, approfittando delle risorse e della posizione di Boeing come fornitore leader di prodotti e servizi aerospaziali. Boeing ha annunciato l’accordo con Aurora il 5 ottobre 2017 in attesa dell’approvazione del governo statunitense. Le condizioni dell’accordo approvato non sono state divulgate e non pregiudicano la guidance finanziaria di Boeing. Con sede a Manassas, Va., Aurora conta oltre 550 dipendenti e opera in sei sedi, tra cui centri di ricerca e sviluppo a Cambridge, Mass. e Lucerna, in Svizzera; impianti di produzione a Bridgeport, W.Va e Columbus, Miss. con uffici a Dayton, Ohio e Mountain View, California.

(Ufficio Stampa Boeing)

(Fonte: md80.it)