Boeing riceve dalla U.S. Navy un contratto pluriennale per gli F/A-18Tempo di lettura: 1 minuto

Con un contratto di tre anni per 78 F/A-18 Block III Super Hornets, Boeing svolgerà un ruolo fondamentale negli sforzi di modernizzazione della U.S. Navy fleet.

La configurazione Block III aggiunge aggiornamenti che includono enhanced network capability, range più elevato, reduced radar signature, advanced cockpit system e enhanced communication system. Boeing inizierà a convertire gli esistenti Block II Super Hornets in Block III all’inizio del prossimo decennio. La loro vita sarà estesa da 6.000 ore a 10.000 ore.

Questo nuovo contratto pluriennale avvantaggia la U.S. Navy e Boeing, consentendo a entrambi di programmare la produzione futura. I funzionari della Marina stimano che questo multi-year model faccia risparmiare un minimo di $ 395 milioni su questo contratto del valore di circa $ 4 miliardi.

“Questo multiyear contract fornirà notevoli risparmi per i contribuenti e la Marina statunitense, fornendo al tempo stesso la capacità necessaria per migliorare la risposta”, ha dichiarato Dan Gillian, vice president of F/A-18 and EA-18G programs. “Un contratto pluriennale aiuta l’F/A-18 team a cercare fornitori con la garanzia di tre anni di produzione, invece di negoziare anno dopo anno. Aiuta entrambe le parti a pianificare e applaudiamo la U.S. Navy, che ha preso le misure appropriate necessarie per risolvere le sue readiness challenges”.

(Ufficio Stampa Boeing – Photo Credits: Boeing)

L’articolo Boeing riceve dalla U.S. Navy un contratto pluriennale per gli F/A-18 proviene da MD80.it.


(Fonte: md80.it)