BOEING: SERVICE ORDERS PER OLTRE 0 MILIONI AL SINGAPORE AIRSHOWTempo di lettura: 3 minuti

BoeingBoeing ha annunciato oggi al Singapore Airshow service orders per un valore di oltre $ 900 milioni, che consentiranno a vettori e partner di eccellere nell’attuale contesto di compagnie aeree competitive. “Boeing aiuta i clienti a ottimizzare le performance delle loro flotte e a ridurre i costi operativi per tutto il ciclo di vita”, ha dichiarato Stan Deal, presidente e CEO di Boeing Global Services. “La crescita prevista per i servizi aerospaziali nell’Asia-Pacifico offre opportunità per collaborare con l’industria locale, per comprendere le maggiori esigenze della regione, investire in nuove capacità e poi introdurle rapidamente sul mercato”.

Gli accordi odierni si estendono alle quattro aree di competenza di Global Services: engineering, modifications and maintenance, digital aviation and analytics, training and professional services.

Gli accordi regionali annunciati oggi includono:

All Nippon Airways ha firmato un contratto per 36 landing gear exchanges per 787.

China Southern Airlines e Guangzhou Aircraft Maintenance Engineering Company Limited (GAMECO) hanno firmato un accordo per sviluppare le capacità di servizio per il portfolio di Boeing Global Fleet Care, oltre a potenziare component and composite repair capabilities.

Malaysia Airlines ha firmato un accordo per 48 landing gear exchanges per 737 Next-Generation.

Nippon Cargo Airlines ha firmato un accordo quinquennale per rinnovare i servizi Jeppesen per la navigazione elettronica e flight bag per ottimizzare la navigazione e le operazioni di volo nella propria flotta 747.

Royal Brunei Airlines ha firmato un accordo per cinque 787-8 overhead flight crew rest retrofits. Le modifiche, da completare in Boeing Shanghai, consentiranno al vettore di far volare gli aerei 787-8 sulle rotte a lungo raggio, garantendo una maggiore flessibilità operativa alla flotta e all’operatore.

SilkAir ha firmato un accordo per la fornitura di fleet material services per 54 dei suoi aeromobili 737 MAX e Next-Generation.

Singapore Airlines ha firmato un contratto per utilizzare Electronic Logbook sulla sua flotta 777 e 787.

Singapore Defense Science and Technology Agency ha firmato un accordo per impegnarsi in attività di ricerca e sperimentazione collaborativa, supportate da Boeing AnalytX.

Gli accordi globali annunciati oggi includono:

Alaska Airlines ha firmato un accordo per il rinnovo del Jeppesen Flight Planning per la sua flotta 737.

Biman Bangladesh Airlines ha ampliato l’utilizzo del Boeing Component Services Program, aggiungendo il servizio per supportare l’introduzione di nuovi aeromobili 787 che entreranno nella sua flotta nel mese di agosto di quest’anno, oltre ad ampliare ed estendere l’attuale copertura delle sue attuali flotte 737 e 777.

DHL ha ordinato un 767-300ER Boeing converted freighter. I Boeing converted freighter trasportano merci ad alta densità su rotte a lungo raggio, nonché e-commerce cargo su rotte nazionali e regionali.

Honeywell Aerospace ha firmato un contratto che estende l’accordo di assistenza sui prodotti Aviall come distributore esclusivo per Honeywell Aerospace fino al 2022.

Lufthansa Group ha firmato un accordo per 25 landing gear exchange and overhauls riguardanti le sue 777-200F and 777-300ER fleets per AeroLogic, Lufthansa Cargo e Swiss International Airlines.

Parker Aerospace Aircraft Wheel & Brake Division ha siglato un five-year master distributor agreement con Aviall per la sua Cleveland Wheels & Brakes product line.

Tianjin Air Capital ha firmato un contratto con AerData per Secure Technical Records for Electronic Asset Management, uno strumento che trasforma le operazioni sostituendo i documenti cartacei con quelli digitali, per una flotta di oltre 50 velivoli.

Tunisair ha firmato un contratto per integrare i servizi Jeppesen Aviator su iPad nelle sue operazioni di volo, riducendo il tempo necessario per l’inserimento dei dati e l’accesso alle singole app.

(Ufficio Stampa Boeing)

(Fonte: md80.it)