Brussels Airlines scalda i motori verso Tomorrowland

Brussels AirlinesPer il settimo anno consecutivo Brussels Airlines festeggia in volo per accompagnare oltre 11.500 appassionati di musica a Tomorrowland, a Boom (in programma nei due fine settimana del 20-22 luglio e del 27-29 luglio). Ben 240 “party flights” saranno organizzati dalla compagnia, in partenza da 83 aeroporti verso il Belgio. In 24 di questi scali la compagnia ha organizzato dei gate party: su 55 dei 240 voli programmati ci sarà musica bordo (#TMLpartyflights) e su nove addirittura un DJ-set live.

Il traffico maggiore è atteso dagli aeroporti di Ginevra, Barcellona e Basilea; e i passeggeri maggiormente rappresentati ai party flights saranno quelli provenienti da Spagna, Svizzera e Inghilterra, seguiti da Svezia, Germania e Norvegia.

Insieme all’organizzazione di Tomorrowland, Brussels Airlines propone i pacchetti Global Journey che offrono ai fan la possibilità di acquistare in un’unica soluzione sia il trasporto sia il pernottamento in hotel o campeggio. Dal 2017 la compagnia ha dedicato al festival un Airbus A320 con una livrea speciale, Amare (nella foto), che è anche una delle cinque Belgian Icones del vettore.

Naviganti.org