Pratt & Whitney e China Airlines hanno annunciato la selezione del motore Pratt & Whitney GTF per equipaggiare un ordine fino a 30 aeromobili Airbus A321neo. L’ordine comprende 25 aeromobili A321neo in ordine fermo con opzioni di acquisto per altri cinque aeromobili e rappresenta una combinazione di nuovi acquisti di aeromobili da Airbus e aeromobili in leasing da ALC e CALC.

Pratt & Whitney fornirà a China Airlines la manutenzione dei motori attraverso un long-term EngineWise Comprehensive service agreement. L’annuncio dell’ordine è stato celebrato a Singapore, con la partecipazione di rappresentanti di Pratt & Whitney e China Airlines.

“Siamo fiduciosi che i motori Pratt & Whitney GTF forniranno alla nostra compagnia riduzione del rumore, consapevolezza ambientale e fuel efficiency, per supportare le nostre operazioni in varie destinazioni in futuro”, ha affermato Su-Chien Hsieh, Chairman of China Airlines. China Airlines, basata a Taiwan, è stata fondata nel 1959 e attualmente opera voli internazionali.

“Oggi stiamo condividendo un’occasione importante con China Airlines, una relazione nata 60 anni fa quando hanno iniziato a operare aeromobili dotati di motori Pratt & Whitney Twin WASP. China Airlines condivide l’impegno di Pratt & Whitney nel fornire soluzioni innovative e tecnologie avanzate per supportare la crescita a lungo termine nella regione Asia-Pacifico e i motori GTF sono parte integrante di questa evoluzione”, ha affermato Mary Ellen Jones, vice president of sales for Asia Pacific at Pratt & Whitney.

Da quando è entrato in servizio all’inizio del 2016, il motore GTF ha dimostrato la sua promessa capacità di ridurre il consumo di carburante del 16%, di ridurre le emissioni di ossido di azoto del 50% rispetto allo standard normativo e di ridurre il rumore del 75%.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

L’articolo China Airlines seleziona i motori Pratt & Whitney GTF per i suoi A321neo proviene da MD80.it.


MD80.it
(Fonte: md80.it)