Confindustria. Aeroporto Catania: subito privatizzazione per la crescita e lo sviluppo

Catania, Italia – Lo scalo oggi si trova di fronte ad un bivio cruciale per il suo futuro

22161

(WAPA) – Lo affermano il presidente di Confindustria Catania Domenico Bonaccorsi ed il vicepresidente vicario Antonello Biriaco, già componente del consiglio di amministrazione di Sac. “Oggi non possiamo correre il rischio di perdere la concessione quarantennale dell’Enac, legata anche alla riapertura del terminal’ Morandi’ e alla realizzazione della seconda pista destinata agli aerei intercontinentali. Opere queste imprescindibili per dare una nuova chance alle imprese del territorio e necessarie a consentire lo sviluppo di uno scalo aeroportuale strategico per il Paese”.
“Per questo, ora, la politica e le istituzioni, per la guida di Sac devono seguire con senso di responsabilità un’unica direzione di marcia verso un profilo condiviso. Il ruolo delle associazioni di categoria non è quello di porre ‘Veti’ o proporre candidature, ma di pretendere che si realizzi una nuova stagione di rilancio degli investimenti. Ciò significa consentire alla nuova governance di avviare senza perdere altro tempo prezioso il processo di privatizzazione dello scalo quale strumento primario di crescita e di sviluppo”.

Vedasi anche notizia AVIONEWS. (Avionews)
(NatBru)

-1177767
(World Aeronautical Press Agency – )

(Fonte: Avionews.com)