Potrebbe arrivare già oggi la fumata bianca per il piano di rilancio di Alitalia.

Dopo esser stato sospeso lunedì, il consiglio di amministrazione della compagnia tornerà a riunirsi nelle prossime ore, dopo essersi confrontato con l’advisor finanziario Lazard per chiedere ulteriori dettagli e garanzie sul futuro.

Nel mentre gli istituti di credito azionisti restano contrari a un sostegno. In primis, Intesa SanPaolo che ha confermato nuovamente l’intenzione di non voler portare avanti una ricapitalizzazione del vettore.

Le indiscrezioni
Intanto, emergono questa mattina sui quotidiani le prime indiscrezioni su quelle che possono essere le mosse strategiche per il salvataggio del vettore. La prima, si legge sulle colonne del Corriere, riguarda un possibile ingresso di Francesco Ghizzoni e Gaetano Miccichè, al posto dei dimissionari Pierre Mustier e Paolo Colombo.

L’altra, riportata su Repubblica, riguarda la possibilità di lasciare a terra, nei prossimi mesi, 11 Airbus A320 e 2 Embraer 170, con una conseguente revisione dell’operativo sul medio e lungo raggio.

Naviganti.org