easyJet sostiene nuove startup tecnologiche per accelerare l’innovazione del trasporto aereo

easyJet e Founders Factory presentano le nuove startup che entreranno a far parte del programma di accelerazione ideato per sostenere lo sviluppo di nuove realtà tecnologiche legate al settore dei trasporti. 
Nell’ottobre 2016 easyJet ha annunciato l’investimento strategico nel mondo delle start up tecnologiche siglando l’accordo con Founders Factory, incubatore ed acceleratore d’impresa multisettoriale fondato da Brent Hoberman e Henry Lane Fox. easyJet attraverso la partecipazione in Founders Factory investirà in 5 start-up sin dalla fase iniziale del loro percorso di affermazione, e supporterà la creazione e lo sviluppo di due aziende ex-novo ogni anno. Le ultime startup in ordine di tempo che aderiranno al programma di quest’anno sono: WeTrip, Car and Away e FlightSayer
WeTrip è una piattaforma online di booking per i viaggi di gruppo fondata nel 2016 a Tel Aviv dal CEO Yotam Idan, David Benzimra, Ben Lang e Roy Zinn. WeTrip offre la possibilità a piccoli gruppi di viaggiatori di pianificare e prenotare le proprie vacanze attraverso pacchetti completi e personalizzati. L’algoritmo della piattaforma è connesso a diversi fornitori di cui confronta le infinite combinazioni per costruire nuove offerte in tempo reale, sulla base delle preferenze del cliente. Il pagamento è semplificato grazie alla possibilità di pagare separatamente per ogni singolo componente del gruppo. WeTrip ha recentemente lanciato WeSki, una piattaforma per prenotare la propria vacanza sulla neve. WeTrip è disponibile al momento nel Regno Unito. 
 
 
 

Naviganti.org