Enac: dg Quaranta nominato presidente Eateo

Roma, Italia – E’ l’organizzazione europea di formazione aeronautica

25027

(WAPA) – “Il direttore generale dell’Ente nazionale per l’aviazione civile, Alessio Quaranta, è stato nominato presidente dell’Eateo- European Association of Aviation Training and Educational Organisations, nel corso della prima assemblea generale dell’organizzazione tenutasi oggi, 10 novembre 2017, a Larnaca, Cipro, al termine dei lavori di una conferenza internazionale, presieduta dallo stesso Quaranta, sulla cooperazione di tutti i soggetti che si occupano di training nel comparto aeronautico.
Eateo, associazione europea che riunisce le organizzazioni che si occupano di istruzione e formazione aeronautica, non ha scopi di lucro ed è stata fondata a Cipro nel giugno 2016, con l’obiettivo di creare un forum comune per tutti i fornitori europei di servizi di training aeronautico. Il fine è quello di contribuire, in forma consociativa, alla sicurezza e allo sviluppo dell’aviazione civile, coordinando le posizioni comuni da rappresentare nei consessi europei e internazionali. L’Eateo, infatti, aspira a divenire la voce guida in Europa per le migliori pratiche relative all’istruzione e alla formazione nel campo dell’aviazione.
Nel corso dell’assemblea generale Eateo, oltre alla designazione del neo-presidente Quaranta, sono stati nominati anche i cinque membri del comitato esecutivo dell’associazione: Jaa-To, Joint Aviation Authorities – Training Organization; Coventry University; Romanian Aeronautical Association; Hermes Airports; Fsf-Med, Flight Safety Foundation – Mediterranean.
L’assemblea generale Eateo si è svolta a conclusione di una conferenza internazionale dedicata al tema della cooperazione tra tutti i soggetti coinvolti in attività di istruzione e formazione aeronautica, dal titolo ‘Training and education: need of cooperation between all stakeholders to satisfy the current and future needs of air transport’. Il meeting si è svolto a Larnaca, il 9 e 10 novembre, ed è stato organizzato da Eateo congiuntamente a Jaa-To e Flight Safety Foundation, con il supporto e la partecipazione dell’Icao (International Civil Aviation Organization), dell’Ecac (European Civil Aviation Conference) e del Dipartimento aviazione civile di Cipro.
Possono chiedere di associarsi ad Eateo gli enti e le organizzazioni nazionali e regionali, le università, le scuole e gli istituti europei coinvolti in attività di istruzione e formazione nel settore aviazione. Maggiori informazioni sull’associazione Eateo sono reperibili sul sito web http://eateo.eu.
La nomina del direttore Quaranta a presidente Eateo consolida ulteriormente la funzione strategica dell’Italia nell’ambito dell’aviazione civile europea e va ad aggiungersi ad altri ruoli di prestigio, svolti a titolo gratuito dal dg dell’Enac, in organizzazioni internazionali, tra cui ricordiamo:
– In ambito Ecac (European Civil Aviation Conference): vicepresidente, membro del comitato di coordinamento e Focal Point per le politiche di sicurezza e facilitazioni (Security and Facilitation);
– presidente del consiglio di amministrazione Jaa-To (Joint Aviation Authorities – Training Organisation);
– presidente e direttore della Fondazione Easti– European Aviation Security Training Institute;
– membro del consiglio provvisorio (Pc), del Comitato di coordinamento del consiglio provvisorio (Pcc) e membro alternato del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti della commissione permanente (CN) di Eurocontrol;
– membro del consiglio direttivo Easa (European Aviation Safety Agency)”.
(Avionews)
(NatBru)

-1208377
(World Aeronautical Press Agency – )

(Fonte: Avionews.com)