FIUMICINO SI E’ TRASFORMATO IN TEATRO CON CONCERTI DI OPERA LIRICA Tempo di lettura: 2 minuti

concerto apt fiumicinoL’area di imbarco E per i voli internazionali extra Schengen e il molo B dedicato ai voli nazionali ed europei dell’aeroporto di Fiumicino hanno ospitato, questa mattina, due esibizioni di musica lirica organizzate al Leonardo da Vinci da ADR, in collaborazione con Il Teatro dell’Opera di Roma.

I giovani talenti della Youth Orchestra del Teatro – musicisti provenienti da ogni parte di Italia – hanno interpretato, in quest’occasione diretti dal maestro Roberto De Maio, pagine strumentali tratte dalle maggiori opere liriche: l’introduzione dal Rigoletto di Verdi, l’ouverture dal Don Giovanni di Mozart e la sinfonia da Il barbiere di Siviglia di Rossini. Nelle due aree di imbarco sono stati allestite 27 sedute dove, con grande stupore dei passeggeri presenti, violini, contrabbassi, timpani e piatti hanno suonato in un teatro operistico improvvisato tra i gate di imbarco e fuori dal contesto abituale delle sale da concerto dell’Opera,  considerata, in molti Paesi del mondo, un emblema dell’italianità.

Questo evento rientra nel programma di iniziative messe in campo dalla società Aeroporti di Roma per migliorare la qualità del tempo trascorso in aeroporto. Una caratteristica, quella di promuovere le iniziative culturali programmate sulla città, che ha inciso anche sulla scelta di Fiumicino come Best Airport 2018 nell’ambito del più importante riconoscimento di categoria indetto dall’Airport Council International.

(Ufficio stampa Aeroporti di Roma | credits: ADR)

Condividi su:

(Fonte: md80.it)