Flybe è entrata in amministrazione straordinaria e ha messo a terra tutta la flotta.

Questo quanto recita il comunicato sul sito web della compagnia (https://www.flybe.com/): “Flybe è entrata in amministrazione straordinaria il 5 marzo 2020 e Alan Hudson, Joanne Robinson, Lucy Winterborne e Simon Edel di EY sono stati nominati Joint Administrators.

Tutti i voli sono stati messi a terra e l’UK business è cessato con effetto immediato. Se devi volare con Flybe, ti preghiamo di non recarti in aeroporto a meno che non abbia organizzato un volo alternativo con un’altra compagnia aerea. Purtroppo Flybe non è in grado di organizzare voli alternativi per i passeggeri.

Per i voli prenotati sui servizi Flybe operati dai nostri partner in franchising, Eastern Airways e Blue Islands, questi continuano a operare normalmente oggi e ti chiediamo di contattarli direttamente.

Se hai una prenotazione venduta da un’altra compagnia aerea che include viaggi su un volo Flybe, ti preghiamo di contattare la compagnia aerea o l’agente di viaggio pertinente per confermare se c’è qualche impatto sui tuoi piani di viaggio.

Si consiglia inoltre ai clienti di monitorare il sito Web della Civil Aviation Authority per ulteriori informazioni (www.caa.co.uk/news).

Per ulteriori informazioni o assistenza, si prega di contattare gli amministratori via e-mail all’indirizzo flybeadministration@uk.ey.com”.

Flybe viveva già una situazione complessa. Secondo gli analisti e i media, la questione Coronavirus e il calo della domanda associato ha peggiorato la sua situazione già difficile, portando al fallimento.

(Redazione MD80.it)

L’articolo Flybe entra in Amministrazione Straordinaria e cessa tutte le operazioni proviene da MD80.it.


MD80.it
(Fonte: md80.it)