GE Aviation sempre piu’ impegnata nel Future Vertical LiftTempo di lettura: 2 minuti

GE Aviation accelera la capacità di fornire i più avanzati motori turboshaft per l’U.S. Army’s Future Vertical Lift (FVL), ben posizionandosi per lo sviluppo di prodotti per la prossima generazione di rotorcraft.

Entro la fine del 2020 GE Aviation completerà la transizione di quasi 1.000 ingegneri dai suoi programmi commerciali ai suoi programmi militari. Si è trattato di un processo triennale strategico per soddisfare l’esigenza dei militari statunitensi di aggiornare e migliorare il numero di aeromobili disponibili in qualsiasi momento. Ciò include il supporto dei programmi Future Attack Reconnaissance Aircraft (FARA), Future Long Range Assault Aircraft (FLRAA) e Future Affordable Turbine Engine (FATE).

GE Aviation è impegnata nell’obiettivo dell’Esercito di accelerare i test e la consegna del motore T901 per consentire la messa in campo degli ITE-powered Boeing AH-64 Apache e Sikorsky UH-60 Black Hawk il prima possibile. Il motore T901 soddisfa o supera tutti i requisiti dell’esercito per il 3.000 shp Improved Turbine Engine Program (ITEP). Rispetto al T700 di GE, che alimenta in modo affidabile le flotte Black Hawk e Apache dell’esercito, il motore T901 offre un aumento di oltre il 50% di potenza, una migliore efficienza nei consumi e lifecycle costs inferiori, riducendo al minimo altre modifiche a questi elicotteri. Un team di 250 dipendenti, in crescita, a Lynn, Massachusetts, e Cincinnati, Ohio, sta eseguendo la Engineering Manufacturing Development (EMD) phase of ITEP.

GE continua inoltre a sviluppare tecnologie nel programma FATE con l’Esercito. FATE è progettato per raggiungere una serie di obiettivi, tra cui un miglioramento del 35% nello specific fuel consumption, un aumento dell’80% in power-to-weight, un miglioramento del 20% nella durata di progettazione e una riduzione del 45% nei costi di produzione e manutenzione rispetto ai motori attualmente in campo. Le tecnologie FATE sono fondamentali per consentire i futuri motori turboshaft e gli aggiornamenti di tutti i motori GE.

GE Aviation, in coordinamento con l’Esercito e Boeing, si sta preparando per le prove a terra su un Chinook CH-47F alimentato da due motori turboshaft GE T408. Le prove a terra dovrebbero iniziare ad ottobre e durare per sei settimane, con 25 ore di prove di volo pianificate immediatamente dopo.

GE collabora inoltre al single-engine Sikorsky S-97 Raider con il suo motore YT706, una variante del T700 da 2.600 shp che include un FADEC. Il Raider è un risk-reduction demonstrator finanziato dall’industria che supporta l’ingresso di Sikorsky nelle iniziative FVL, FARA e FLRAA. Concludendo, GE Aviation continua a collaborare con Bell per l’avanzamento del V-280 Valor, fornendo supporto logistico, ingegneristico, di integrazione e di test in loco dei motori T64-419 del Valor.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

L’articolo GE Aviation sempre piu’ impegnata nel Future Vertical Lift proviene da MD80.it.


(Fonte: md80.it)