Gruppo Lufthansa: 2017 da record anche Italia

Il 2017 è stato un anno di crescita record per il Gruppo Lufthansa, sia in Europa che in Italia. Durante l’anno, le compagnie del Gruppo Lufthansa (Austrian Airlines, Brussels Airlines, Lufthansa, SWISS ed Eurowings) hanno trasportato globalmente 130 milioni di passeggeri, segnando un incremento del 19% rispetto al 2016. 
In Italia, primo mercato in Europa al di fuori di quelli domestici del Gruppo, il trend si conferma molto positivo con oltre 9 milioni i passeggeri che hanno scelto di volare con una compagnia del Gruppo, che rappresenta una crescita del 12% sull’anno precedente. 
Ottime le performance ottenute in Italia sia dai vettori hub carrier (Austrian Airlines, Lufthansa, SWISS), sia da quelli point to point (Brussels Airlines, Eurowings). Nel corso del 2017 infatti si registra un incremento medio del 7% dei passeggeri degli hub carrier. Il modello point to point invece si conferma vincente, con una crescita media totale del 29%, con Eurowings che cresce nel numero di passeggeri del 36% e Brussels del 22%.
“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti nel 2017, che ci ha visti protagonisti in Europa e in Italia, con una crescita record a doppia cifra. In Italia, in particolare, cresciamo in termini di passeggeri in tutti i nostri 21 aeroporti. Particolarmente significativa la crescita a Milano – Linate e Malpensa – che si conferma il catchment più importante per le compagnie del Gruppo Lufthansa, trasportando oltre 2 milioni di passeggeri, quasi un quarto del volume totale in partenza dall’Italia” afferma Steffen Weinstok, Senior Director Sales Italy & Malta Lufthansa Group. 
 
 
 

Naviganti.org