Wizz Air ha annunciato oggi di aver chiuso un’annata segnato da un numero record di passeggeri, da una massiccia espansione del suo network e dal riconoscimento globale della qualità del suo business e del suo servizio. Durante il 2016, WIZZ Air ha aggiunto nove nuovi aeromobili alla sua flotta, aumentato la sua offerta con 17 nuove destinazioni, ed ha esteso il suo network in costante crescita ad oltre 100 nuove rotte.

Lo scorso anno Wizz Air ha trasportato 23 milioni di passeggeri con una crescita del 19% rispetto al 2015. Alla fine dell’anno, la compagnia aerea ha collegato 134 destinazioni in 40 paesi, con un totale di 519 rotte in vendita. Durante l’anno, Wizz Air ha aggiunto nove aeromobili Airbus A321 alla sua flotta, e ha creato oltre 400 posti di lavoro diretti, con oltre 3.000 persone che attualmente lavorano per l’azienda.
La flotta Wizz Air è composta ora da 74 aeromobili Airbus A320 e Airbus A321, che operano da 25 basi in 13 paesi dell’Europa Centrale e Orientale. Due basi aggiuntive già annunciate, a Chisinau, Moldavia, e a Varna, Bulgaria, inizieranno le operazioni rispettivamente a marzo e luglio 2017.

Il 2016 è stato anche un anno di prestigiosi premi e riconoscimenti globali per Wizz Air: la compagnia, infatti, è stata nominata Value Airline dell’Anno 2016 da Air Transport World (ATW), una delle più grandi fonti di informazione e di servizi per il mercato globale dell’aviazione, e Compagnia Aerea Low Cost dell’Anno dal Center for Aviation (CAPA), fornitore leader di market intelligence indipendente nell’aviazione. La compagnia aerea è stata anche registrata sotto l’International Air Transport Association (IATA), Operational Safety Audit (IOSA), lo standard di riferimento globale per il riconoscimento della sicurezza di una compagnia aerea.
 
 
 

Naviganti.org