Latam Airlines cresce e punta sull’accordo di Open Skies Brasile-Usa

Latam Airlines ha registrato un aumento dell’1,3% del traffico passeggeri in giugno rispetto all’anno precedente. La capacità è cresciuta del 6,4% e il load factor per questo mese è diminuito di 4,15 punti all’80,3%. Latam ha specificato che i voli internazionali hanno rappresentato la voce di traffico principale di giugno, dal momento che questo mese avrebbe significato il 59% del numero totale di passeggeri. La compagnia aerea ha anche evidenziato un incremento del 2,8% nel primo semestre prima del suo servizio domestico in Brasile, mercato principale. Il traffico passeggeri internazionale, che comprende rotte regionali e a lungo raggio, è aumentato dello 0,4% in giugno e del 2,9% nel primo semestre dell’anno, secondo quanto riportato da La República. Come riportato da Reportur.co, il presidente del Brasile, Michel Temer, ha annunciato l’accordo di Open Skies con gli Stati Uniti dopo sette anni di negoziati, che facilita anche Latam Airlines poiché rende più semplice il percorso del Joint business agreement con American Airlines.  «Il culmine di questo processo di Open Skies in Brasile segna una pietra miliare di grande rilevanza per lo sviluppo del settore aereo in America Latina e apre la strada al Jba di Latam con American Airlines. Questo tipo di accordo continua a consolidarsi nella regione e porterà i benefici che molti viaggiatori godono a livello globale, tra cui più destinazioni, più frequenze e tariffe migliori per tutto il mondo» ha dichiarato Enrique Cueto, ceo di Latam (nella foto).  

Naviganti.org