Alitalia, Trenitalia ed Rete Ferroviaria Italiana. Nel panorama dell’industria dei viaggi nazionale sono le aziende specializzate nei trasporti quelle che pagano di più. Lo dice il Company Salary Index, rapporto elaborato dalla piattaforma Job Pricing, sulla base delle rilevazioni effettuate tra il 2014 al 2016.

Pubblicità

L’indagine, effettuata tramite questionario, tiene conto esclusivamente della Ral, ovvero la Retribuzione Annua Lorda, e mostra una classifica generale e altre relative a singole famiglie professionali. La prima vede Trenitalia in vetta alle aziende del travel con la migliore media salariale, seguita poi da Az e da Rfi.

Quanto guadagnano i direttori
Il vettore ferroviario mantiene il primato anche per quanto riguarda le retribuzioni dei direttori e dei manager, che si aggirano intorno ai 131mila euro lordi annui nel caso dei primi e ai 56.300 euro lordi annui nel caso dei secondi.

Gli impiegati
Si trovano in casa Alitalia invece gli stipendi più elevati quando si parla degli impiegati, che lo studio divide in un due categorie. Gli impiegati che rivestono posizioni manageriali nel vettore percepiscono una Ral media di 38.400 euro l’anno, mentre è di 33.800 euro l’anno la Ral degli individual contributor, ovvero coloro i quali svolgono compiti operativi ed esecutivi. Seguono a ruota, ma lontane di diverse posizioni Trenitalia ed Rfi.

Naviganti.org