Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno finora accolto circa 111 milioni di passeggeri a bordo del loro aerei nel 2017, più che nell’intero 2016. Nell’ottobre 2017 Lufthansa Group ha trasportato circa 12,2 milioni di passeggeri, con un aumento del 16,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta dell’11,6% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,1%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 0,4 punti percentuali rispetto a ottobre 2016, portandosi all’81,4%. La capacità cargo è aumentata dell’1% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate del 2,4% in termini di revenue tonne-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, con un incremento di 0,9 punti percentuali nel mese. Le network airlines del Gruppo, Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines, hanno trasportato nove milioni di passeggeri in ottobre, 4,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Rispetto all’anno precedente, a ottobre la capacità in ASK è aumentata dell’1,6%. Il volume delle vendite è aumentato del 2,7% rispetto allo stesso periodo, incrementando il load factor di 0,8 punti percentuali, all’81,6%.

Lufthansa German Airlines ha trasportato 6,1 milioni di passeggeri in ottobre, con un incremento del 4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, con un aumento del 2,3% delle vendite. Il load factor si è attestato all’81,7%, quindi 1,2 punti percentuali in più rispetto al livello del precedente anno.

Austrian Airlines ha aumentato ulteriormente il volume di passeggeri nel mese di ottobre 2017: il vettore austriaco ha trasportato circa 1,2 milioni di passeggeri, corrispondente ad un aumento dell’8,7% rispetto a ottobre del 2016. Tale aumento è dovuto principalmente all’espansione dell’offerta di volo in Europa. Il load factor è pari al 77,8% a ottobre 2017, con un incremento di 1,2 punti percentuali rispetto a ottobre 2016. Nel periodo gennaio-ottobre 2017, Austrian Airlines ha trasportato complessivamente circa 11 milioni di passeggeri, con un aumento del 13,3%. Il load factor è salito leggermente di 0,4 punti percentuali, al 77,4%.

Le compagnie aeree point-to-point di Lufthansa Group – Eurowings (inclusa Germanwings) e Brussels Airlines – hanno trasportato circa 3,2 milioni di passeggeri in ottobre. Tra questi, tre milioni di passeggeri erano su voli a corto raggio e 213.000 su voli a lungo raggio. Si tratta di un aumento del 75,6% rispetto all’anno precedente. La capacità ad ottobre è stata del 105,3% al di sopra del livello del precedente anno, mentre il volume di vendite è cresciuto del 98,8%, con un decremento del load factor di 2,7 punti percentuali, all’80,6%. Per quanto riguarda i servizi a corto raggio, le compagnie Point-to-Point hanno aumentato la capacità del 70,4% e il volume delle vendite del 70,8%, con un load factor pari all’81,7%, +0,2% rispetto a ottobre 2016. Il load factor sui servizi a lunga percorrenza è dimunuito di 14,6 punti percentuali, portandosi al 78,2%, a seguito di un aumento di capacità del 291,9% e di un aumento del volume delle vendite del 230,3% rispetto all’anno precedente. Il numero di passeggeri sui voli a lungo raggio delle compagnie Point-to-Point in ottobre è stato circa quattro volte superiore a quello dell’anno precedente.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG, Austrian Airlines)

(Fonte: md80.it)