LOT continua a crescere sul mercato, novità anche per l’Italia

LOT, la compagnia di bandiera polacca, nel piano di espansione cominciato nel 2017, con l’apertura di oltre 30 nuove rotte, prosegue il suo piano di crescita anche nel 2018 con l’inaugurazione di nuove destinazioni raggiunte dall’hub di Varsavia e, in connessione, dagli aeroporti di Milano Malpensa e Venezia.
LOT vola dall’Italia con tre voli giornalieri da Milano Malpensa e con sei voli settimanali da Venezia, voli che diventeranno dieci frequenze settimanali dalla Summer 2018. Queste nuove connessioni permetteranno di raggiungere sempre più destinazioni anche dall’aeroporto della laguna, collegando l’Italia con il network della compagnia in Europa (tra cui, oltre alla Polonia, Vilnius, Riga, Tallin, Mosca e San Pietroburgo), Stati Uniti e Canada, Medio Oriente (Ierevan e Tiblisi) ed Estremo Oriente.
Per il 2018 sono previste molte novità riguardanti una delle compagnie aeree più longeve della storia dell’aviazione, con oltre 70 anni di attività nei cieli europei e intercontinentali. 
Per l’Europa, da Varsavia saranno inaugurate le nuove destinazioni di Oslo, Billund, Skopje, Podgorica, Kaunas, Mosca Domodedovo e Dubrovnik, mentre dal 15 maggio LOT inaugurerà, con tre frequenze settimanali, la tratta Varsavia – Singapore che consentirà agevoli coincidenze da Milano Malpensa e Venezia. Dal 2 luglio le frequenze per la destinazione aumenteranno a quattro; un incremento delle frequenze sarà previsto anche per Tokyo Narita e Los Angeles che passeranno a sei frequenze settimanali.
 
 
 

Naviganti.org