AEROPORTI DI PUGLIA: NUOVI COLLEGAMENTI DA BRINDISI VERSO PALERMO E CATANIA – Aeroporti di Puglia comunica che dal prossimo 27 giugno 2020 la compagnia aerea DAT Volidisicilia avvierà due nuovi collegamenti da Brindisi verso Palermo e Catania. L’operativo prevede una frequenza settimanale, ogni sabato, e sarà effettuato dal 27 giugno fino al 5 settembre. “I collegamenti con Palermo e Catania – dichiara Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia – rappresentano una novità assoluta per l’Aeroporto del Salento di Brindisi. Il Piano strategico di Aeroporti di Puglia attribuisce particolare importanza all’attivazione di rotte, non solo internazionali, da/per aree con elevato potenziale di traffico. La Sicilia rientra sicuramente tra queste. Ancora una volta Aeroporti di Puglia si mostra attenta a cogliere opportunità di sviluppo inedite sia nel turismo che negli scambi commerciali collegando direttamente due terre con brand fortissimo quali sono Puglia e Sicilia”.

RECORD DI VISITE SUL SITO DI RYANAIR PER LA ‘CYBER WEEK’ – Ryanair ha comunicato oggi i dati da record sulle visite e sulle prenotazioni durante la sua “Cyber Week” di 10 giorni, con oltre 29 milioni di visite in totale sul sito. Kenny Jacobs di Ryanair ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare le visite da record durante la nostra “Cyber Week” con oltre 29 milioni di visite in totale. Il Cyber Monday, 2 dicembre, è stato il più attivo di sempre per le prenotazioni, con oltre 6 milioni di visite al sito web Ryanair, una cifra che supera la popolazione di Danimarca, Irlanda o Norvegia. Per festeggiare, abbiamo messo in vendita posti sulla nostra rete europea con tariffe a partire da soli 9,99 Euro, per viaggiare a gennaio. Questa è l’ultima possibilità di acquistare un viaggio ad un prezzo conveniente, infatti queste tariffe incredibilmente basse devono essere prenotate entro la mezzanotte di questa sera, quindi suggeriamo ai clienti di accedere al sito web Ryanair.com per evitare di perderle”.

EMIRATES E INTERJET ESPANDONO IL LORO ACCORDO – Emirates e Interjet Airlines hanno annunciato un enhanced interline agreement. Con un unico biglietto, i passeggeri di Emirates possono ora collegarsi senza soluzione di continuità tramite Città del Messico ai voli Interjet per Leon/Guanajuato, Culiacan, Cancun, Chihuahua, Guadalajara, Merida, Monterrey, Puerto Vallarta, Tampico, Tuxtla Gutierrez, Tijuana e Villahermosa. Allo stesso modo, i clienti di Interjet saranno in grado di viaggiare con grande facilità verso le destinazioni di Emirates in Medio Oriente, Spagna, Sud Est Asiatico, Estremo Oriente e Nord Africa. La partnership di Emirates con Interjet è iniziata nell’aprile 2019 con un one-way Interline agreement, che consente ai passeggeri dei 12 gateway statunitensi di Emirates di raggiungere Città del Messico con voli Interjet. Con l’accordo di partnership allargato, i passeggeri di Emirates possono ora attingere alla forte presenza domestica di Interjet in Messico e accedere a 12 destinazioni oltre Città del Messico. A partire dal 9 dicembre 2019, Emirates lancerà il suo nuovo servizio giornaliero da Dubai (DXB) al Mexico City International Airport (MEX), attraverso Barcellona (BCN).

RYANAIR COMUNICA LE EMISSIONI DI CO2 NEL MESE DI NOVEMBRE – Ryanair ha pubblicato oggi le statistiche per il mese di Novembre sulle emissioni di CO2, che evidenziano una media di 67g di CO2 per passeggero/km. Kenny Jacobs di Ryanair ha dichiarato: “Ryanair è la compagnia aerea più green d’Europa con la flotta più giovane e i load factor più elevati. Le nostre emissioni di CO2 per passeggero/km sono state ridotte da 82g a 67g nell’ultimo decennio. Siamo lieti di annunciare che la nostra CO2 per pax/km per novembre è stata di 67g e ci impegniamo a ridurla di un ulteriore 10% a meno di 60g per pax/km entro il 2030”.

SEI FINALISTI PER IL “CHANGEMAKER CHALLENGE” DI LUFTHANSA GROUP – Sei finalisti del “Changemaker Challenge” hanno presentato le loro soluzioni digitali per viaggi e mobilità sostenibili a una giuria di esperti e diverse centinaia di ospiti all’”Innovation Forum” di Lufthansa Group a Francoforte mercoledì 4 dicembre 2019. Il vincitore è stato Socialbnb, una startup che facilita la prenotazione di pernottamenti sostenibili. La piattaforma di prenotazione di Socialbnb consente ai viaggiatori di prenotare pernottamenti direttamente con le organizzazioni di aiuti locali, supportandoli finanziariamente. In totale, ci sono state oltre 150 proposte da 41 paesi. I vincitori del secondo e terzo posto sono stati: Kind Traveler, una piattaforma di prenotazioni alberghiere che dona $ 10 a organizzazioni non profit locali ad ogni prenotazione; Breeze Technologies, un’azienda che ottimizza le infrastrutture urbane tramite intelligenza artificiale, sensori dell’aria e big data per migliorare la qualità dell’aria e il flusso del traffico.

AMERICAN AIRLINES INTRODUCE IL MOBILE APP PASSPORT SCANNING – Effettuare il check-in per un volo internazionale è diventato ancora più semplice, poiché American Airlines avvia la scansione dei passaporti nella sua app mobile. American è la prima compagnia aerea a offrire passport chip scanning che trasmette in modo sicuro le informazioni sul passaporto direttamente dal chip Near Field Communication (NFC) incorporato nel passaporto. Ciò consente ai clienti di recarsi direttamente al gate per i voli internazionali senza che i passaporti vengano ricontrollati da un agente. “Aggiungiamo continuamente funzionalità alla nostra app per rendere i viaggi più facili e senza preoccupazioni per i nostri clienti”, ha affermato Maya Leibman, Chief Information Officer di American. “Il Mobile passport scanning rimuove una fase dispendiosa in termini di tempo, offrendo ai nostri clienti un’esperienza di check-in più fluida per i voli internazionali”.

AUSTRALIAN AVIATION: LO SPACEJET HA UH FUTURO PROMETTENTE NEL REGIONAL MARKET – In una recente analisi del regional market, la pubblicazione Australian Aviation ha esaminato la situazione del segmento. In un’intervista rilasciata a Australian Aviation durante il Paris Air Show quest’estate, Alex Bellamy, Mitsubishi Aircraft Corporation Chief Development Officer, fa eco al posizionamento favorevole della famiglia SpaceJet di Mitsubishi nell’intero spettro dei requisiti operativi del regional market. Nel rispondere alle realtà del mercato, Mitsubishi Aircraft ha sviluppato un velivolo che sostituisce efficacemente due velivoli in quanto l’M100 avrà “un’economia migliore di un velivolo da 65 posti e di un velivolo da 76 posti”, secondo la società. I recenti cambiamenti nel segmento hanno portato sia sfide che opportunità, ma con un team globale e un prodotto costruito sia per il presente che per il lungo termine, SpaceJet si posiziona bene per il futuro, conclude Australian Aviation.

EMIRATES SI PREPARA AL NATALE – Emirates si prepara a servire 500.000 pasti natalizi in tutte le classi ai clienti che viaggiano su voli selezionati dal 9 al 31 dicembre. Inoltre, per attirare i viaggiatori nello spirito delle vacanze, il pluripremiato sistema di intrattenimento in volo di Emirates, ice, presenterà una serie di classici natalizi. Il catalogo di intrattenimento per le vacanze di Emirates comprende anche film internazionali e speciali TV sul Natale. Tutte le 41 lounge Emirates del network, comprese le 7 lounge del Dubai International Airport, serviranno una vasta gamma di piatti tradizionali natalizi. Per tutto il mese di dicembre, i clienti possono trovare idee regalo dell’ultimo minuto nell’EmiratesRED inflight duty free shopping magazine, disponibile nella tasca del sedile e nell’EmiratesRED TV su ice.

PRATT & WHITNEY ESPANDE I SERVIZI MRO PER I MOTORI PW800 – Pratt & Whitney ha annunciato oggi un investimento di $ 30 milioni negli Stati Uniti nella sua engine services facility in Bridgeports, West Virginia, per maintenance, repair and overhaul (MRO) of PW800 engines. In particolare, il sito servirà i motori PW814GA e PW815GA che equipaggiano gli aeromobili Gulfstream G500 e G600, rispettivamente, con la possibilità di espandere le sue capacità ad altri modelli di motori PW800 in futuro. “Come parte della prossima fase dell’entrata in servizio del PW800, abbiamo scelto la struttura di Bridgeport per fornire MRO services per la famiglia di motori”, ha affermato Satheeshkumar Kumarasingam, vice president, customer service, Pratt & Whitney.

AIRBUS: CIMON-2 E’ IN ARRIVO SULLA ISS – Un nuovo CIMON per la International Space Station (ISS): CIMON-2 (Crew Interactive MObile companioN) è decollato nel suo viaggio nello spazio il 5 dicembre 2019. Questa versione modificata dell’assistente astronauta è stata equipaggiata per nuovi compiti ed è stata sviluppata e costruita in Germania. Come il suo predecessore, CIMON-2 sarà implementato nel modulo di ricerca europeo Columbus. CIMON è un free-flying, spherical technology demonstrator for human-machine interaction, dotato di intelligenza artificiale. “CIMON-1 – il nostro prototipo – è tornato sulla Terra il 27 agosto 2019 dopo aver trascorso 14 mesi sulla ISS ed è ora arrivato ad Airbus Friedrichshafen”, afferma Christian Karrasch, CIMON Project Manager at the German Aerospace Center (Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt; DLR) Space Administration in Bonn. “Vogliamo usare CIMON-2 per sfruttare la dimostrazione di successo con CIMON”. Durante il suo debutto, il primo CIMON ha dimostrato in modo impressionante che un’applicazione mobile basata su AI può funzionare sulla ISS.

 

L’articolo News Brevi – 05.12.2019 proviene da MD80.it.


MD80.it
(Fonte: md80.it)