Ryanair nei giorni scorsi ha annunciato che tutti i piloti in servizio sui suoi Boeing 737 utilizzeranno l’Electronic Flight Bag (EFB) utilizzando gli iPad al posto dei tradizionali manuali di volo cartacei.
Come parte del suo programma di miglioramenti “Always Getting Better”, i piloti Ryanair hanno ora accesso all’utilizzo completo in modalità elettronica dell’Onboard Performance Tool (OPT), che include i calcoli sulla performance di decollo, oltre all’accesso istantaneo ai manuali elettronici di volo più aggiornati, che miglioreranno ulteriormente la gestione del tempo e la produttività, riducendo la dipendenza dal cartaceo.
Queste due applicazioni sono le prime di una gamma di prodotti che Ryanair si prepara a lanciare nei prossimi mesi – tra cui le mappe e i piani di carico elettronici – in seguito all’esame e all’approvazione da parte dell’Irish Aviation Authority.
Nel corso dei prossimi mesi, Ryanair ha in programma di rimuovere la carta dalla consolle di volo, eliminando 15 kilogrammi di manuali da ciascuna cabina di pilotaggio. 
Il direttore delle operazioni del gruppo Ryanair, Michael Hickey, ha dichiarato:
“Con operazioni in rapida crescita in 71 basi europee, la sfida logistica di fornire informazioni all’equipaggio è istantaneamente semplificata con l’introduzione dell’iPad quale Electronic Flight Bag. Si tratta di una ulteriore dimostrazione dell’impegno di Ryanair nel migliorare la sua già eccezionale performance operativa.
Ryanair riconosce il valore di questa tecnologia all’avanguardia quale soluzione efficace e flessibile. Il nostro avanzamento verso una consolle di volo senza carta ha benefici di efficienza riconosciuti in tutto il settore. Una cabina di pilotaggio senza carta è una cabina efficiente.”
 
 
 

Naviganti.org