PASSEGGERI IN AUMENTO A NOVEMBRE PER LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP Tempo di lettura: 3 minuti

Nel mese di novembre 2018 le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 10,6 milioni di passeggeri. Nonostante una forte base di confronto rispetto all’anno precedente, ciò corrisponde a un aumento del 6% rispetto a novembre 2017. Il numero di posti a sedere offerti è stato superiore dell’8,1% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate dell’8,6%. Ciò si traduce in un load factor pari al 78,1%, 0,3 punti percentuali in più rispetto a novembre 2017.

La capacità cargo a novembre è stata superiore del 3% rispetto all’anno precedente, con tonne-kilometres vendute inferiori dello 0,9%. Ciò si traduce in un cargo load factor inferiore di 2,7 punti percentuali, al 68,4%.

Le Network Airlines Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato un totale di circa 7,9 milioni di passeggeri a novembre, il 4,5% in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La capacità in ASK è aumentata del 6,7%, mentre le vendite sono aumentate del 7,2% nello stesso periodo. Ciò ha aumentato il load factor di 0,4 punti percentuali, al 78,6%.

La crescita più forte registrata dalle Network Airlines a novembre 2018 è stata presso l’hub di Vienna, con una crescita passeggeri del 9,7%, seguito da Zurigo con l’8%, Monaco con il 2,6% e Francoforte con il 2,4%. L’offerta sottostante è aumentata del 13,5% a Monaco, del 9,5% a Zurigo, del 6,3% a Vienna e del 2,7% a Francoforte. Le vendite a Monaco, Zurigo e Vienna sono aumentate rispettivamente del 13,5%, 12% e 11,5%. A Francoforte, le vendite sono aumentate dell’1,9% in questo periodo.

A novembre Lufthansa ha trasportato circa 5,5 milioni di passeggeri, il 2,7% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. L’aumento del 5,9% della capacità a novembre è stato compensato da un aumento delle vendite del 5,2%. Load factor pari al 78,8%, inferiore di 0,5 punti percentuali rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Swiss International Air Lines (SWISS) ha trasportato 1.284.640 passeggeri a novembre 2018, il 4,7% in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La capacità in ASK aumenta del 3,2% rispetto al livello dell’anno precedente mentre il traffico in RPK cresce del 6,1%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 2,1 punti percentuali, al 79,3%.

Più di un milione di passeggeri hanno volato con Austrian Airlines a novembre 2018, con un aumento del 9,7% rispetto all’anno precedente. La capacità in ASK è aumentata del 6,3%, mentre il traffico in RPK è salito dell’11,5% rispetto al livello dell’anno precedente. Il load factor è pari al 76,3%, con un aumento di 3,6 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Nel periodo gennaio-novembre 2018, Austrian Airlines ha trasportato quasi tredici milioni di passeggeri, in aumento dell’8,7% su base annua, con load factor in crescita di 2,6 punti percentuali, al 79,6%. Il numero di voli da gennaio a novembre 2018 è salito del 4,8%, a 139.850.

Eurowings (inclusa Brussels Airlines) ha trasportato circa 2,7 milioni di passeggeri a novembre, di cui circa 2,5 milioni sui voli a corto raggio e 250.000 sui voli a lungo raggio. Ciò rappresenta un aumento del 10,6% sui voli a corto raggio e del 10,2% sui voli a lungo raggio rispetto all’anno precedente. A novembre, un aumento del 15,1% della capacità è stato compensato da un aumento del 15,8% delle vendite, con un conseguente load factor del 75,6%, in aumento di 0,4 punti percentuali.

Sulle rotte a breve raggio, la capacità è aumentata del 16,4% a novembre, mentre il traffico è aumentato del 14,5% nello stesso periodo. Ciò si traduce in un load factor inferiore di 1,2 punti percentuali rispetto al 72,9% registrato a novembre 2017. Sui voli a lungo raggio, il load factor è aumentato di 3,2 punti percentuali, all’80,2%. L’aumento del 13% della capacità è stato compensato da un aumento delle vendite del 17,8%.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines)

Condividi su:

(Fonte: md80.it)