Ryanair su Alitalia: «No all’acquisto, sì ad una collaborazione»

RyanairRyanair torna a mostrare interesse per Alitalia, anche se non in termini di acquisto. Lo ha spiegato Kenny Jacobs, chief marketing officer della low cost ad Adnkronos: «Noi siamo ancora interessati ad Alitalia, ma non vogliamo comprarla: pensiamo piuttosto a collaborare con il nuovo management o con chiunque la gestirà, sul modello di quanto faremo con Aer Lingus». Jacobs sottolinea che «oggi è già una compagnia migliore rispetto a un anno fa. Sembra che il nuovo governo voglia mantenere l’Alitalia “italiana” e penso che i commissari abbiano fatto un ottimo lavoro, riducendo le perdite».

«A ottobre inizieremo a lavorare con Aer Lingus: il risultato è, ad esempio, che i passeggeri potranno prenotare sul nostro sito un volo tipo Palermo-New York – spiega il manager -. Ecco, allo stesso modo potremmo avere una collaborazione del genere, fornendo le nostre rotte a breve raggio verso Roma da dove poi i passeggeri potrebbero fare il lungo raggio con Alitalia, che ha un’offerta molto buona». Conclude Jacobs: «Saremmo due compagnie totalmente separate ma che offrirebbero ai passeggeri le soluzioni più convenienti. Vediamo cosà deciderà di fare il governo».

Naviganti.org