Tap: nuova rotta per San Francisco, ottava destinazione negli Usa

TapTap aprirà una nuova rotta per San Francisco, dopo quelle su Chicago e Washington, andando così a consolidare la propria presenza nel mercato statunitense ed estendendo le operazioni in California. San Francisco sarà l’ottava destinazione Tap in Nord America e la terza nuova destinazione negli Usa annunciata per giugno 2019. I biglietti per i nuovi voli verso San Francisco, attivi dal 10 giugno 2019 e operati cinque volte a settimana con il nuovo Airbus A330neo, sono già acquistabili per partenze dall’Italia a partire da 262 euro one way e da 490 euro a/r.

«Tap sta seguendo il proprio piano di espansione negli Stati Uniti. Sappiamo che resta ancora molta strada da fare, ma siamo anche più vicini a rendere questo mercato uno dei più rilevanti per Tap, insieme al Brasile», ha dichiarato Antonoaldo Neves, ceo della compagnia.

Nel 2015 Tap aveva tre destinazioni attive nel mercato nordamericano, mentre dal prossimo giugno saliranno a nove, con il conseguente aumento delle frequenze settimanali da 16 a 56. Tap ha inoltre rafforzato il numero di voli settimanali da Porto a Newark, passando da 2 a 6. La nuova mappa del presidio strategico del vettore nel Nord Atlantico si compone quindi di: San Francisco, Washington, Chicago, New York-JFK, New York-Newark, Boston e Miami con partenze da Lisbona (in aggiunta a New York-Newark con partenze da Porto) oltre a Toronto in Canada.

L’ampliamento del network è chiaramente supportato dal rinnovo della flotta: quest’anno la compagnia ha ricevuto sette aeromobili Airbus, e ulteriori arrivi sono previsti nel corso dei prossimi anni, per un totale di 71 entro il 2025.

Naviganti.org