TAROM seleziona l’ATR 72-600 per il rinnovo della sua flotta regionaleTempo di lettura: 2 minuti

TAROM, compagnia nazionale della Romania, ha selezionato l’ATR 72-600 per rinnovare la sua flotta regionale

La compagnia introdurrà nella sua flotta nove nuovi aerei ATR 72-600. I velivoli saranno in leasing da NAC, il lessor di velivoli regionali numero uno al mondo, le consegne inizieranno nell’ottobre 2019 e proseguiranno fino al 2020.

TAROM ha avuto molto successo nelle sue operazioni sul mercato interno utilizzando gli ATR per competere con i vettori a basso costo. Questo aggiornamento garantirà che la compagnia aerea sia dotata dell’ultima generazione di turboprop, che bruciano il 40% in meno di carburante e che emettono il 40% in meno di CO2 rispetto ai jet regionali.

I nuovi ATR miglioreranno la connettività a breve raggio in Romania, supportando lo sviluppo di comunità locali e più isolate, offrendo a TAROM la possibilità di espandere ulteriormente e consolidare la propria posizione sul mercato.

Madalina Mezei, TAROM Chief Executive Office, ha dichiarato: “Abbiamo selezionato gli ATR dopo una revisione completa dei velivoli concorrenti, con gli ATR 72-600 che dimostrano di essere il miglior velivolo per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi in termini di efficienza, tecnologia e responsabilità ambientale. Con questo velivolo saremo in grado di sviluppare nuove rotte, aumentare la frequenza e la disponibilità dei posti, introducendo i più alti livelli di comfort e le ultime tecnologie nel nostro domestic network”.

“Siamo molto orgogliosi di dare il benvenuto a TAROM come nostro nuovo cliente”, ha dichiarato Martin Møller, Presidente di Nordic Aviation Capital. “Siamo certi che il velivolo ATR 72-600 garantirà l’efficienza del loro network per molti anni a venire. Ringraziamo TAROM per la fiducia riposta in NAC e non vediamo l’ora di costruire e rafforzare il nostro rapporto con loro in futuro”.

Stefano Bortoli, Chief Executive Officer of ATR, ha commentato: “TAROM è tra gli operatori ATR più esperti in Europa. Siamo orgogliosi di vedere questo cliente di lunga data rinnovare la sua partnership con l’ATR 72-600, l’aereo regionale con le migliori credenziali ambientali. TAROM ha eseguito la sua selezione dopo una valutazione rigorosa e con l’ATR 72-600 hanno scelto più efficienza, più flessibilità e più capacità, per benefici a lungo termine”.

TAROM e ATR hanno lavorato insieme per 20 anni. La compagnia aerea nazionale rumena opera una flotta di 25 aeromobili, tra cui sette ATR 42-500 e due ATR 72-500 che saranno scambiati con gli annunciati nove ATR 72-600.

(Ufficio Stampa ATR – Photo Credits: ATR)

L’articolo TAROM seleziona l’ATR 72-600 per il rinnovo della sua flotta regionale proviene da MD80.it.


(Fonte: md80.it)