Gli amministratori delegati delle cinque maggiori compagnie aeree in Europa – Air France/KLM, easyJet, International Airlines Group, Lufthansa Group e Ryanair – si sono incontrati insieme per la prima volta oggi (17 giugno) e hanno convenuto di avviare una collaborazione al fine di fare pressioni per lo sviluppo di una nuova strategia per aviazione nell’UE che sostenga la crescita e l’occupazione in Europa, rafforzi il settore e dia ai passeggeri europei tariffe più basse e più scelta.
La riunione si è svolta a Bruxelles in risposta alla consultazione del nuovo commissario europeo ei Trasporti, Violeta del Bulc, in merito a una nuova strategia UE per il settore dell’aviazione. I cinque CEO hanno concordato una visione comune per questa strategia che dovrebbe corrispondere a una rivoluzione nel settore dell’aviazione simile a quella che portò con se la liberalizzazione del settore aereo in Europa una generazione fa con la creazione del mercato interno dell’aviazione.
Sono quattro le misure identificate e che potrebbero supportare gli obiettivi della Commissione Europea per migliorare la competitività del settore del trasporto aereo europeo sia a livello europeo sia a livello internazionale, supportando lavoro e crescita, e per offrire ai consumatori maggiori scelta e convenienza.
 
 
 

Naviganti.org