Volotea incontra gli imprenditori di Genova, tre nuove rotte in arrivo

Dopo aver aperto un anno fa a Genova la sua quarta base italiana, Volotea ha incontrato gli imprenditori della città, Confindustria e la Camera di Commercio, per valutare l’esito delle operazioni dello scorso anno e comunicare i prossimi passi. Nel 2017 sono stati circa 311 mila i passeggeri che hanno scelto la compagnia per i propri spostamenti da e per il Cristoforo Colombo, con un incremento del 60% rispetto al 2016. Il vettore ha operato a Genova circa 2.900 voli, offrendo 13 destinazioni in Italia (Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo) e all’estero (Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca, Vienna, Atene e Santorini).
Durante il 2018, Volotea decollerà da Genova verso 15 destinazioni, con tre nuove rotte verso Madrid (disponibile dal 30 marzo con due frequenze settimanali), Mykonos (disponibile dal 29 maggio una volta a settimana) e Lampedusa (dal 26 maggio una frequenza a settimana). «Siamo fieri di incontrare gli esponenti del tessuto economico di Genova e della sua regione, al fine di presentare i nostri progetti sull’aeroporto di Genova nel 2018 che rafforzano il nostro focus sui viaggiatori d’affari liguri. Inoltre siamo disponibili a lavorare insieme per fare sistema, contribuendo allo sviluppo dell’aeroporto di Genova con conseguente beneficio sull’economia locale» afferma Pierfrancesco Carino, chief sales officer di Volotea. «È un vero piacere offrire alla comunità ligure business (e non solo) la possibilità di volare direttamente da casa grazie a un’offerta che si è arricchita sempre più» dichiara Valeria Rebasti, commercial country manager Volotea in Italia.

Naviganti.org