Boeing ha ricevuto un contratto di 267 milioni di dollari per tre anni, dalla US Army, per sviluppare e testare tre nuovi esemplari dell’elicottero da trasporto CH-47 Chinook.

Gli elicotteri saranno prodotti nella versione CH-47F Block II con l’obiettivo principale di aumentare la capacità di trasporto del Chinook. La nuova versione avrà una trasmissione migliorata che porterà più potenza dai motori ai nuovi rotori Advanced Chinook Rotor Blades, che saranno progettati per sollevare 680 chilogrammi (1500 lb) supplementari di carico.

Inoltre verrà modificata la configurazione corrente dei serbatoi di carburante. Gli attuali sei serbatoi di carburante (tre su ciascun lato) diventeranno due (uno per lato). Questa configurazione permetterà agli elicotteri di imbarcare più carburante e distribuire meglio il peso.

La produzione verrà effettuata presso gli stabilimenti della Boeing di Philadelphia, e i nuovi Chinook Block II saranno prodotti a partire dal 2018, con i tests che partiranno nel 2019. Le prime consegne invece sono previste nel 2023. La previsione della Boeing è quella di aggiornare circa 542 Chinook dell’esercito americano.

Questi nuovi aggiornamenti serviranno a tenere in servizio il mitico elicottero Chinook almeno fino al 2060, testimoniando la robustezza e la capacità del suo design originale e dei tanti aggiornamenti tecnologici finora apportati all’elicottero.

Naviganti.org