Questi aerei sono arrivati nella zona per la prima volta, non hanno violato i confini dello spazio aereo della Svezia. L’aviazione ha accompagnato i bombardieri russi più grandi al mondo, i Tu-160 Blackjack, secondo la classificazione NATO, che erano poco distanti dal confine svedese.

Prima questi aerei non erano mai apparsi sul mar Baltico.

L’aviazione finlandese, che monitora le azioni russe, ha fotografato alcuni aerei russi in volo nella regione.

L’aviazione svedese è intervenuta con un comunicato ufficiale dopo il pattugliamento aereo in cui spiega che ” ha identificato due bombardieri russi T-160 Blackjack nella parte meridionale del mar Baltico”. Il volo era nello spazio aereo internazionale, il che significa che nessuna violazione dello spazio aereo svedese è stata commessa.

Naviganti.org