Roma stringe il legame con l’Oriente. Nei primi 6 mesi del 2017, 360mila pax sono transitati dalla Cina su Roma, determinando un aumento del 22 per cento rispetto al 2016.

Pubblicità

A illustrare i dati, Fausto Palombelli (nella foto), direttore marketing e sviluppo aviation di Adr, che, in occasione dell’evento organizzato dal dipartimento turismo di Xi’An, sottolinea i traguardi raggiunti e le ambizioni per il futuro:  “L’aeroporto di Fiumicino detiene oggi un importante primato in Europa – spiega -: il maggior numero di città direttamente connesse alla Greater China, equiparando gli scali di Parigi e Francoforte”.

L’hub romano vanta 10 collegamenti diretti con 7 diverse compagnie, tra cui la rotta trisettimanale con la città di Xi’An, antica capitale imperiale, che ha trasportato 50mila pax nel 2017, con un incremento del +9 per cento rispetto al primo semestre dello scorso anno.

Naviganti.org