Lo ha detto in un’intervista al canale televisivo Svezda il colonnello generale Viktor Bondarev.

“Quest’anno abbiamo ricevuto più di 100 aerei e circa 300 elicotteri” ha detto Bondarev, sottolineando che il programma di governo verrà eseguito.

“L’aviazione riceverà nuove e moderne armi allo stesso ritmo raggiunto nel 2016, quest’anno abbiamo ricevuto più di cento aerei e circa 300 elicotteri. Secondo il GPV, il programma di governo per le armi, il tasso di fornitura degli aeromobili sarà continuo, verrà rinnovato il deposito dell’aviazione” ha detto Bondarev.

“Siamo soddisfatti del ritmo di aggiornamento del deposito aeronautico” ha aggiunto, assicurando che ai piloti russi aumenteranno sia il livello di formazione che le ore di volo. 

A dicembre 2016 il ministro della Difesa russo, il generale dell’esercito Sergei Shoigu, ha riferito al consiglio del demanio militare, che lo scorso anno sono stati ricevuti 139 moderni velivoli.

Naviganti.org