In una nota dell’ECA (European Cockpit Association) esprime profonda preoccupazione per la svolta nelle indagini sul tragico incidente al volo Germanwings 4U 9525.
"Le relazioni degli investigatori e pubblici ministeri francesi che rivelano come questo possa essere stato il risultato di un tentativo deliberato di distruggere il velivolo sono sconvolgenti e i nostri pensieri sono con le vittime ei loro familiari." Si legge nella nota dell’ECA. "Come professionisti di fiducia, che investono una carriera che dura tutta la vita per rendere sicuro il trasporto aereo, questo è un giorno molto difficile per noi. Sappiamo che molti fatti indicano una teoria particolare per la causa di questo evento. Eppure, molte domande rimangono ancora senza risposta in questa fase. Una priorità chiave per gli investigatori di incidenti – e pubblici ministeri – deve essere quella di raccogliere e analizzare a fondo tutti i dati, comprese le informazioni tecniche sul volo. Le inchieste sugli incidenti sono complesse e sono processi che richiedono tempo, ma sono l’unico modo per cogliere e comprendere completamente ciò che è accaduto. La prevenzione dei disastri futuri – ancor più che stabilire la colpa – è la prima priorità per entrambi i piloti e il pubblico. Nel perseguire questo, l’analisi approfondita del Flight Data Recorder sarà fondamentale per verificare e far luce sulla situazione descritta dal (CVR) dati Cockpit Voice Recorder."